In questa seconda parte del capitolo 5 troverete la traduzione della canzone “Long and Lost”. Direttamente collegata nel video che segue a “Queen of Peace”, descrive un momento di ripensamento nella mente di Florence. Tra la nebbia e la confusione portate dalla tempesta che ha portato la relazione ad affondare in “Ship to Wreck” la protagonista si fa una serie di domande che hanno come punto di riflessione la possibilità di un ritorno a casa.

Perso nella nebbia, queste cave colline
Il sangue scorre scottante, fredda è la notte
senza il tuo amore,
desiderosa e dispersa, ti manco ?

Tardi è per ritornare ?
sono i nostri sentimenti solo antica pietra ?
Posso ritornare ?
La città può perdonare ? Sento una triste canzone.

Le nuvole mi devono coprire
le tiro in giù, intorno a me
senza il tuo amore
sarò desiderosa e disperata, ti manco ?

Tardi è per ritornare ?
sono i nostri sentimenti solo antica pietra ?
Posso ritornare ?
La città può perdonare ? Sento una triste canzone

Tanto tempo è passato dalle parole che abbiamo detto
Sarai tu sulla spiaggia ?
lo spero,
spero tu ti stia chiedendo
perchè sono tornata a casa?
Ora so dove devo stare.

Tardi è per ritornare ?
sono i nostri sentimenti solo antica pietra ?
Posso ritornare ?
La città può perdonare ? Sento una triste canzone.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Creative Writing

Una favola

Nella vita ci sono cose e persone che magari vedi solo per un secondo oppure solo in televisione ma che non si sa per quale motivo ti rimangono impresse. Ricordo ancora quando in quell’estate del Leggi tutto…

Traduzione

Rabbia

Stavo sfogliando la raccolta di poesie di Florence Welch quando mi sono imbattuto in questo breve componimento. Subito ho pensato a quanto fosse contemporaneo, vero e triste. Preoccupato dall’arrivo dell’età della rabbia, Dove solo la Leggi tutto…

Traduzione

Wishlist

Wishlist singolo tratto dal quinto album dei Pearl Jam: Yield, è uno stream-of-consciousness semplice ma molto profondo in cui l’autore (Eddie Vedder) immagina di essere: cose, sentimenti, persone e concetti. Tra i versi della canzone Leggi tutto…

PageLines