Il capitolo 5 di questa storia d’amore si divide in tre parti. In questa prima parte troviamo la canzone “Queen of Peace”. In questo brano Florence Welch racconta la storia di un re e di una regina vittoriosi in guerra ma distrutti dalla perdita del loro figlio in battaglia. Una storia dolce-amara perfetta metafora per le sofferenze portate dalla sua storia d’amore oramai conclusa.
Anche in questa traduzione non ho lavorato seguendo una traduzione “letterale” ma cercando di dare al testo di arrivo una sua valenza vagamente poetica. In particolare nei primi versi dove ho cercato di riprodurre le rime presenti anche nel testo originale.

Il re, il re è impazzito!
dal dolore assalito!
chiamate un liberatore
qualcuno che lo salvi dal dolore!

Il figlio unico è caduto
ma la battaglia abbiamo domato!
Ma, cosa vale la vittoria
quando ne rimane solo dolore?

Come le stelle inseguono il sole
oltre del colle il bagliore
Io ce la farò.
Forte scorre il sangue
alcuni mai s’arrendono!

Improvvisamente sono sconfitta
Mi dissolvo come il sole all’orizzonte
Come una zattera nel profondo.
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Ora sto fuggendo
Il danno è oramai orrendo
Avanti, vuoi davvero questo?
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Oh, Regina della Pace
Tanto fai per cortesia
Ma, quale lo scopo?
Qualcuno dovrà pur perdere.

Come un lungo grido
Là, fuori, sempre eccheggia
Oh, a cosa mai serve?
Tutto ciò che che rimane sono solo cose perse.

Come le stelle inseguono il sole
oltre del colle il bagliore
Io ce la farò.
Forte scorre il sangue
alcuni mai s’arrendono!

Improvvisamente sono sconfitta
Mi dissolvo come il sole all’orizzonte
Come una zattera nel profondo.
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Ora sto fuggendo
Il danno è oramai orrendo
Avanti, vuoi davvero questo?
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Il mio amore nulla può
contro la fortezza
costuita da lui intorno a te.
Il sangue scorre forte!
Il dolore è il tuo forte!

Improvvisamente sono sconfitta
Mi dissolvo come il sole all’orizzonte
Come una zattera nel profondo.
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Ora sto fuggendo
Il danno è oramai orrendo
Avanti, vuoi davvero questo?
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Leggi Capitolo 4  Capitolo 5 Part.2


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Creative Writing

Una favola

Nella vita ci sono cose e persone che magari vedi solo per un secondo oppure solo in televisione ma che non si sa per quale motivo ti rimangono impresse. Ricordo ancora quando in quell’estate del Leggi tutto…

Creative Writing

Notte

La Notte, protagonista di questa poesia, è una dea bellissima pacifica e silenziosa che avvolge il mio paese e da forma a quell’atmosfera “Romantica” che si può  ancora percepire al di fuori dell’uscio. Nelle sere Leggi tutto…

Traduzione

Rabbia

Stavo sfogliando la raccolta di poesie di Florence Welch quando mi sono imbattuto in questo breve componimento. Subito ho pensato a quanto fosse contemporaneo, vero e triste. Preoccupato dall’arrivo dell’età della rabbia, Dove solo la Leggi tutto…

PageLines