Il capitolo 5 di questa storia d’amore si divide in tre parti. In questa prima parte troviamo la canzone “Queen of Peace”. In questo brano Florence Welch racconta la storia di un re e di una regina vittoriosi in guerra ma distrutti dalla perdita del loro figlio in battaglia. Una storia dolce-amara perfetta metafora per le sofferenze portate dalla sua storia d’amore oramai conclusa.
Anche in questa traduzione non ho lavorato seguendo una traduzione “letterale” ma cercando di dare al testo di arrivo una sua valenza vagamente poetica. In particolare nei primi versi dove ho cercato di riprodurre le rime presenti anche nel testo originale.

Il re, il re è impazzito!
dal dolore assalito!
chiamate un liberatore
qualcuno che lo salvi dal dolore!

Il figlio unico è caduto
ma la battaglia abbiamo domato!
Ma, cosa vale la vittoria
quando ne rimane solo dolore?

Come le stelle inseguono il sole
oltre del colle il bagliore
Io ce la farò.
Forte scorre il sangue
alcuni mai s’arrendono!

Improvvisamente sono sconfitta
Mi dissolvo come il sole all’orizzonte
Come una zattera nel profondo.
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Ora sto fuggendo
Il danno è oramai orrendo
Avanti, vuoi davvero questo?
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Oh, Regina della Pace
Tanto fai per cortesia
Ma, quale lo scopo?
Qualcuno dovrà pur perdere.

Come un lungo grido
Là, fuori, sempre eccheggia
Oh, a cosa mai serve?
Tutto ciò che che rimane sono solo cose perse.

Come le stelle inseguono il sole
oltre del colle il bagliore
Io ce la farò.
Forte scorre il sangue
alcuni mai s’arrendono!

Improvvisamente sono sconfitta
Mi dissolvo come il sole all’orizzonte
Come una zattera nel profondo.
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Ora sto fuggendo
Il danno è oramai orrendo
Avanti, vuoi davvero questo?
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Il mio amore nulla può
contro la fortezza
costuita da lui intorno a te.
Il sangue scorre forte!
Il dolore è il tuo forte!

Improvvisamente sono sconfitta
Mi dissolvo come il sole all’orizzonte
Come una zattera nel profondo.
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Ora sto fuggendo
Il danno è oramai orrendo
Avanti, vuoi davvero questo?
Tu, tu mi stai facendo impazzire!

Leggi Capitolo 4  Capitolo 5 Part.2


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Creative Writing

Immagina un’Utopia

[…] Imagine there’s no countries It isn’t hard to do Nothing to kill or die for And no religion too Imagine all the people living life in peace, you […] Imagine no possessions I wonder Leggi tutto…

Creative Writing

La Spiaggia

Veronica rientrò in casa, erano le due di notte. L’euforia della festa e dell’alcol, le fecero venire in mente la chiave della soffitta e quel suo luccichio che aveva scorto tra le mani di sua Leggi tutto…

Creative Writing

Catwoman

This is a long and personal piece, I wrote during my last travel in the UK. It is a surreal encounter with a personification of fear, sensuality and beauty: a Catwoman. This Catwoman wants to Leggi tutto…

PageLines