“What kind of man” è il primo capitolo di un mediometraggio “The Odyssey” nato dall’album “How Big, How Blue, How Beautiful” dei Florence and The Machine. Nei prossimi articoli voglio riproporre questa storia d’amore travagliata (come il viaggio di Ulisse) attraverso le mie traduzioni delle canzoni di Florence Welch.Le traduzioni dei testi non sono “letterali” perché altrimenti risulterebbero inespressivi, freddi e privi di qualsiasi musicalità o emotività. La mia traduzione vuole dare al testo italiano una sua personalità, una sua particolarità.
In “What kind of man” incontriamo i protagonisti del viaggio su di un canyon, lontani l’uno dall’atra, già a dare la sensazione di una distanza all’interno della loro relazione. Il testo poi si evolve portando la protagonista a formulare una prima domanda che darà vita alla crisi: “che razza di uomo?”

Su di una discarica di
dolci detriti, ero abbandonata,
una gamba spezzata
per attraversare il dirupo
Intanto, tu sull’altro lato,
come sempre scrutando
per cercare la presenza
del senso della tua esistenza.

Il primo sorso già scendeva
quando pensavo di poter
sopportare quest’ardua situazione,
intanto tu sull’altro lato,
come sempre scrutando
per cercare la chiarezza
del senso della tua esistenza.

E con quel maledetto bacio
hai alimentato un fuoco
di devozione che è durato
vent’anni e più
Quale uomo ama in questo modo?

Lasciarmi impiccata nell’angolo
con i piedi a penzoloni,
a volte sei qui con me
altre volte invece no,
ma la porta è sempre aperta.

Ma quale uomo ama così?
Quale uomo?

Ma quale uomo ama così?
Quale uomo?

Sei un fanatico, un freddo fantoccio
ma con i piedi ben piantati a terra
Mi fai molto male, ma come fai?
Io non ne ho mai abbastanza.

E con quel maledetto bacio
hai alimentato un fuoco
di devozione che è durato
vent’anni e più
Quale uomo ama in questo modo?

Ma quale uomo ama così?
Quale uomo?

Ma quale uomo ama così?
Quale uomo?

Non ti posso colpire, perché sei ancora mio
“Pietà”, pietà imploro
Come fai? Forse posso superarti
Ma poi eccomi qua ancora,
ancora con le spalle al muro

Ma quale uomo ama così?
Quale uomo?

Ma quale uomo ama così?
Quale uomo?

Ma quale uomo ama così?
Quale uomo?

Ma quale uomo ama così?
Quale uomo?

Leggi il Capitolo 2


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Traduzione

Rabbia

Stavo sfogliando la raccolta di poesie di Florence Welch quando mi sono imbattuto in questo breve componimento. Subito ho pensato a quanto fosse contemporaneo, vero e triste. Preoccupato dall’arrivo dell’età della rabbia, Dove solo la Leggi tutto…

Traduzione

Wishlist

Wishlist singolo tratto dal quinto album dei Pearl Jam: Yield, è uno stream-of-consciousness semplice ma molto profondo in cui l’autore (Eddie Vedder) immagina di essere: cose, sentimenti, persone e concetti. Tra i versi della canzone Leggi tutto…

English

Ghost Song

Il 3 Luglio 1971 moriva a Parigi Jim Morrison, personaggio controverso e grandissimo artista, non solo cantante ma anche poeta e regista. Un vero artista a tutto tondo consumato fino alla morte dai suoi vizi Leggi tutto…

PageLines