Tra le forme poetiche che si possono trovare nel mondo della poesia, considero l’haiku giapponese, (nonostante possa apparire semplice e simile ad un tweet o messaggino) uno dei più efficaci a trasmettere, non un messaggio, ma una sensazione. Leggendo e rileggiendo Haiku con attenzione, il lettore si trova spogliato dalla complessità del mondo che ci circonda per essere catapultato (anche con violenza) di fronte ad uno o più fotogrammi creati da semplici parole. Queste parole sono in grado di smuovere il nostro animo e farci provare anche solo per un secondo delle emozioni intense.

Qui di seguito pubblico una serie di haiku da me composti, che cercano proprio di riproporre queste sensazioni.

Love, a candle touch,
a wind blows, a raw knife,
cold caress, winter.

.

I want to cry, now,
but no tears fall down the chin,
am I made of stone?

.

I turn the page,
A scribble. Falls the tear,
it is a blood tear.

.

A glass of wine,
Twisting memories. Love.
It is gone now.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Creative Writing

Notte

La Notte, protagonista di questa poesia, è una dea bellissima pacifica e silenziosa che avvolge il mio paese e da forma a quell’atmosfera “Romantica” che si può  ancora percepire al di fuori dell’uscio. Nelle sere Leggi tutto…

Creative Writing

Tanto solinga e tanto cupa pare & Di Malena, i capei d’ombra sparsi

Ho scritto questi due sonetti riflettendo sulla protagonista del film Malena di Tornatore. Malena, interpretata da Monica Bellucci, è una donna sola e dotata di una bellezza quasi soprannaturale in grado d’infiammare gli animi di Leggi tutto…

English

Ghost Song

Il 3 Luglio 1971 moriva a Parigi Jim Morrison, personaggio controverso e grandissimo artista, non solo cantante ma anche poeta e regista. Un vero artista a tutto tondo consumato fino alla morte dai suoi vizi Leggi tutto…

PageLines