Tra tutti i testi tratti da “How Big How Blue How Beautiful” la particolarità di Mother è la poesia: l’albero che lascia cadere le foglie su di se per accarezzarsi, la nuvola che fa piovere le parole che non può dire e le statue che stanno riposando
(vedi verso 3, 4 e 5) sono delle immagini semplici ma molto poetiche.
Uno dei motivi per cui mi sono interessato a questa cantautrice, o Diva, come ho sentito ricordare alla radio qualche giorno fa è proprio questa sua qualità di scrittura creativa e poetica.

In questo brano la nostra protagonista abbandona il cielo e l’acqua elementi presenti in tutti gli altri brani per gettarsi tra le braccia della Madre Terra. Lasciare il cielo e l’acqua, elementi fluttuanti significa abbandonare le emozioni per dedicarsi alla terra, solida e ben radicata. Tornare alla Madre Terra significa essere nuovamente se stessi.

Signore, non abbandonarmi.
Perchè abbandonarmi in ginocchio?
Io ora appartengo alla terra
e la terra appartiene a me.
Signore, non abbandonarmi.
Perché abbandonarmi così?
Io ora appartengo alla terra
e non ho bisogno d’altro.

Attendo l’autunno
Il sole mi brucia
ed ogni pietra nella città
continua a ricordarmi:
Puoi proteggermi dal desidero?
L’amore mi ha disperso

Madre, trasformami!
trasformami in albero gigante
così posso perdere le foglie
e lasciarmi da loro accarezzare.
Madre, madre trasformami!
trasformami in nera nube
così posso far piovere
tutte le parole che non posso dire

Tutte queste coppie che si baciano
io non posso sopportare il calore
ho perso le scarpe e sono scappata dalla festa
corro nella strada
bagno i miei piedi nella fontana
le statue stanno riposando
non ha senso gettare speranze nell’acqua
nessun risultato è assicurato

Madre, trasformami!
Trasformami in rapace
Così dall’alto tutto posso far cadere
Madre, trasformami
Trasformami in dolce canzone
Trema il paradiso, caduto hai nostri piedi.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Related Posts

Translation

Rabbia

Stavo sfogliando la raccolta di poesie di Florence Welch quando mi sono imbattuto in questo breve componimento. Subito ho pensato a quanto fosse contemporaneo, vero e triste. Preoccupato dall’arrivo dell’età della rabbia, Dove solo la Read more…

Translation

Wishlist

Wishlist singolo tratto dal quinto album dei Pearl Jam: Yield, è uno stream-of-consciousness semplice ma molto profondo in cui l’autore (Eddie Vedder) immagina di essere: cose, sentimenti, persone e concetti. Tra i versi della canzone Read more…

English

Ghost Song

Il 3 Luglio 1971 moriva a Parigi Jim Morrison, personaggio controverso e grandissimo artista, non solo cantante ma anche poeta e regista. Un vero artista a tutto tondo consumato fino alla morte dai suoi vizi Read more…

PageLines